Denuncia di inizio attività di somministrazione alimenti e bevande temporanea

Ufficio di riferimento: Ufficio Commercio icona per la stampa della pagina

Descrizione Procedimento

Almeno 30 giorni prima di iniziare una sagra o festa gli organizzatori devono presentare apposita domanda di denuncia di inizio attività di somministrazione alimenti e bevande temporanea con allegata la documentazione acclusa.

Per attività temporanea si intendono manifestazioni che non superino i 30 giorni.

Requisiti

--

Documentazione Necessaria

E’ necessaria la seguente documentazione:

  • comunicazione di inizio/termine sagra da parte del responsabile
  • denuncia di inizio attività somministrazione alimenti e bevande in forma temporanea da parte del preposto
  • copia dei documenti di riconoscimento del responsabile

Costo

Sono necessarie le seguenti marche da bollo:

  • Euro 16,00 sulla comunicazione
  • Euro 16,00 sulla DIA temporanea
  • Euro 16,00 sull’autorizzazione temporanea somministrazione alimenti e bevande
  • Euro 16,00 sull’autorizzazione intrattenimenti danzanti (quando previsti)
  • 2 marche da bollo da Euro 16,00 per accensione e sparo fuochi di artificio (quando previsti)

Normativa

Legge Regionale 2 febbraio 2010 n. 6

D.Lgs. 26/03/2010 n. 59

Tempistica

La documentazione va presentata almeno 30 giorni prima dell’inizio della sagra/festa

Le autorizzazioni verranno rilasciate 7 giorni prima dell’inizio della sagra/festa

Documentazione associata

Denuncia d'inizio attività temporanea