Piano di Governo del Territorio (P.G.T.)

icona per la stampa della pagina

Determinazione valore c.d. "volume perequativo"

Gli art. 43 e 44 delle NTA del Piano delle Regole disciplinano gli indici ed i parametri in termini volumetrici degli edifici a destinazione residenziale, consentendo ulteriori ampliamenti “del 10% del volume esistente/S.l.p. perequativa, degli edifici a destinazione residenziale integrata (Volume Perequativo), purché contenuta nella volumetria massima di 8.000,00 mc disponibile”, “previo accordo con l’amministrazione comunale, attraverso l’acquisto del volume perequativo”.

Altresì il Documento di Piano del P.G.T. al punto 2.g definisce che il c.d. “Volume perequativo”, ovvero gli 8.000 mc, pari a 2.666 mq di S.l.p., provengono dalle aree libere di pertinenza della Sede Municipale che “hanno ceduto la loro vocazione residenziale ai fini dell’interesse collettivo, ne consegue che la loro potenzialità edificatoria può essere distribuita in modo perequato alle aree aventi la medesima vocazione residenziale”.

La Giunta Comunale con propria deliberazione n° 94 del 25/11/2013, ha determinato in € 80,00/mq il valore del c.d. "volume perequativo".