Taglio Strada

Ufficio di riferimento: Ufficio Edilizia Privata icona per la stampa della pagina

Descrizione Procedimento

Consiste nella presentazione di una richiesta per poter intervenire sulle strade comunali al fine di realizzare gli allacciamenti ai pubblici servizi (fognature, rete elettrica, telefonica, gas e acquedotto).

Requisiti

Essere proprietario, o chiunque ne abbia titolo, dell’immobile interessato dai lavori di allacciamento ovvero Enti Gestori di servizi pubblici (Telecom, Enel-Gas, Enel, Consorzio Servizio Bacino del Serio, ecc…).

Documentazione Necessaria

Modulo di domanda compilato.

Costo

Prima del ritiro deve essere eseguito il versamento dei diritti di segreteria di € 30,00 e del deposito cauzionale quantificato in:

  • tagli fino a mt. lineari 3 =                           € 206,58
  • tagli da mt. lineari 3 a mt. lineari 7 =         € 413,16
  • oltre mt. lineari 7 =                                     € 103,29 per ogni mt. + obbligo della asfaltatura fino a metà della sede stradale (se strada a doppia corsia) o per l'intera sede stradale (nel caso di strada a senso unico) con obbligo di un deposito cauzionale pari ad € 103,29 per ogni mt lineare della lunghezza complessiva del taglio ;
  • gli Enti Gestori di servizi pubblici (Telecom, Enel-Gas, Enel, Consorzio Servizio Bacino del Serio, ecc…) a titolo gratuito per tagli di inferiori a mt 7, mentre oltre 7 mt obbligo al ripristino della pavimentazione della metà della sede stradale (se strada a doppia corsia) o per l'intera sede stradale (nel caso di strada a senso unico)

Normativa

  • Deliberazione di Giunta Comunale N. 132 del 10/10/01
  • Nuovo codice della strada (D.lgs 30 aprile 1992, n. 285 modificato dal D.lgs 10/9/1993 n. 360 e regolamento di attuazione)

Tempistica

30 giorni dalla richiesta.

Modulistica

Modulo di domanda