Comunicazione Inizio Lavori CIL (art. 6, c. 2, LETTERE b, c, d ed e) - Comunicazione Inizio Lavori ASSEVERATA CILA (LETTERE a ed e-bis)

Ufficio di riferimento: Ufficio Edilizia Privata icona per la stampa della pagina

Descrizione Procedimento

La Comunicazione di Inizio Lavori, detta C.I.L., è una comunicazione che deve essere presentata al Comune quando si vogliono realizzare interventi di modesta entità in regime di attività edilizia libera ai sensi del 2° e del 4° comma dell’art. 6 del D.P.R. n. 380/01.


Nel SOLO caso di interventi di manutenzione straordinaria, lettere a) ed e-bis), "l’interessato, unitamente alla comunicazione di inizio dei lavori, trasmette all’amministrazione comunale i dati identificativi dell’impresa alla quale intende affidare la realizzazione dei lavori e una relazione tecnica provvista di data certa e corredata degli opportuni elaborati progettuali, a firma di un tecnico abilitato, il quale dichiara preliminarmente di non avere rapporti di dipendenza con l’impresa né con il committente e che assevera, sotto la propria responsabilità, che i lavori sono conformi agli strumenti urbanistici approvati e ai regolamenti edilizi vigenti e che per essi la normativa statale e regionale non prevede il rilascio di un titolo abilitativo.".

Requisiti

La comunicazione di attività edilizia libera deve essere presentata dal proprietario o da chi è titolare di un diritto reale sul bene oggetto di intervento, prima dell'effettivo inizio dei lavori senza attendere dal Comune il rilascio di titolo abilitativo in quanto non necessario, depositando la comunicazione sopra specificata. Da tale data potranno essere eseguiti i lavori riportati nella medesima comunicazione.

Documentazione Necessaria

Modulo di domanda corredato dalla documentazione prevista.

Costo

A titolo gratuito.

Normativa

  • Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12 “Legge per il governo del territorio
  • D.P.R. 06/06/2001, n° 380 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”

Tempistica

L’Ufficio Protocollo provvederà immediatamente a rilasciare ricevuta di presentazione della comunicazione.
L’Ufficio Tecnico Comunale provvederà agli accertamenti per quanto di competenza.

vigenti disposizioni regionali

Delibera X/6894 del 17/07/2017
Circolare 10 del 20/07/2017

Modulistica ai sensi della DGR X/6894 del 17/07/2017

Modulo unico
Relazione tecnica di asseverazione
Soggetti coinvolti
Modulo di comunicazione CIL
Modulo di comunicazione CILA
Comunicazione fine lavori

link Regione Lombardia