Certificato di Agibilità

Ufficio di riferimento: Ufficio Edilizia Privata icona per la stampa della pagina

Descrizione Procedimento

Tutti coloro che hanno realizzato interventi edilizi di nuova edificazione e ristrutturazione urbanistica o edilizia, sono tenuti a presentare richiesta di rilascio del Certificato di Agibilità.

Per tutti gli altri interventi edilizi, la dichiarazione di conformità del professionista abilitato, contenuta nella scheda tecnica descrittiva, tiene luogo del certificato di conformità edilizia ed agibilità.

Il Responsabile del Procedimento può richiedere i documenti integrativi interrompendo i termini del procedimento.
Il Servizio procede ai controlli sull'opera eseguita finalizzati a verificare la rispondenza dell'intervento realizzato agli elaborati di progetto approvati o presentati.

Requisiti

Hanno titolo a richiedere il Certificato di Agibilità tutti i soggetti previsti dalla Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12 “Legge per il governo del territorio “ nonché dal d.P.R. 06/06/2001, n° 380 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”.

Documentazione Necessaria

  • Modulo di domanda compilato
  • Copia denuncia all’Ufficio del Territorio di Bergamo di nuova costruzione o variazione, con relative schede catastali approvate;
  • Dichiarazione sottoscritta dalle imprese installatrici di conformità o collaudo ai sensi dell’art.113 DPR 380/2001 (in originale), inerente gli impianti installati completa degli allegati obbligatori:
    O Elettrico              O Termico       O Idrico           O Gas metano
  • Dichiarazione dell’impresa installatrice, in caso di nuova costruzione o ristrutturazione, a norma dell’art. 1 della Legge n. 10/1991;
  • Certificato di prevenzione incendi rilasciato dal Comando provinciale dei vigili del fuoco o dichiarazione di inizio attività redatta ai sensi del D.M. 04.05.1998 firmata dal Committente o dichiarazione sottoscritta dal direttore dei lavori attestante l’esenzione dalla presentazione del certificato;
  • Attestato di certificazione energetica redatto ai sensi della G.R.G. 8/8745 del 22.12.2008, nel caso in cui le opere sono state eseguite a seguito di P.d.C. o DIA presentate dopo il 01.09.2007 per i seguenti interventi: nuova costruzione, demolizione e ricostruzione in ristrutturazione, ristrutturazione edilizia che coinvolga piu’ del 25% della superficie disperdente dell’edificio cui l’impianto di climatizzazione invernale o il riscaldamento è asservito, nonché nei casi di recupero ai fini abitativi di sottotetti esistenti;
  • Certificato di conformità dei dispositivi di caduta dall’alto.
  • Documentazione previsionale  di impatto acustico, In caso  di attività di somministrazione alimenti e bevande (bar/ristoranti) 
  • Documentazione dimostrante  l’obbligo di reperimento di spazi per parcheggi pertinenziali, ai sensi  della L.R. 12/2005 art. 64 c. 3., nel caso di recupero dei sottotetti per fini abitativi .

Costo

Marca da bollo da € 16,00 e diritti di segreteria.

Normativa

  • Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12 “Legge per il governo del territorio
  • D.P.R. 06/06/2001, n° 380 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”

Tempistica

Rilascio del certificato entro 30 giorni e/o attestazione di decorrenza dei termini.